Tennis: Sinner, complimenti fanno piacere ma strada è lunga

"Tanto lavoro durante lockdown, ora mi preparo per l'Australia"

(ANSA) - ROMA, 22 NOV - "I complimenti e gli elogi fanno piacere ma io devo ancora dimostrare tutto. Ho vinto solo un torneo Atp finora, la strada da fare è ancora lunga e il lavoro è tanto. Senza lockdown sarei stato più avanti del 37/o posto del ranking? Magari sì, ma forse anche no". Il tennista azzurro Jannik Sinner, ospite a 'Che tempo che fa', ha risposto così ad una domanda di Fabio Fazio che gli ha elencato i tanti campioni, da Federer a Nadal, da Djokovic a McEnroe, che gli hanno pronosticato un grande futuro.
    "Durante il lockdown ho fatto tanto lavoro atletico e poi anche molto tennis e così sono riuscito a migliorarmi", ha spiegato l'altoatesino, che una settimana fa ha vinto il suo primo torneo Atp. "Ora mi sto preparando per la prossima stagione, mi alleno per l'Open d'Australia, ma ancora non si sanno bene le date. Per ora fino al Primo gennaio in Australia non ci si può nemmeno andare". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol

      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie