Trentino AA/S

Climber morto, anche sorella morì durante una scalata

Volo di 20 metri su parete Pedra Longa, vittima è altoatesina

(ANSA) - NUORO, 11 NOV - Tragico epilogo di una arrampicata di gruppo sulla parete di Pedra Longa, guglia calcarea a picco sul mare alta 128 metri, nel comune di Baunei, centro Sardegna. Durante la scalata uno di loro è caduto da un'altezza di 20 metri, che gli risultata fatale. L'incidente è avvenuto intorno alle 13. Sono stati i compagni di arrampicata della vittimna a dare l'allarme. Sul posto è subito intervenuto l'elisoccorso del 118, ma per l'uomo non c'era più nulla da fare.
   La vittima è Hannes Hofer, istruttore 27enne del club alpino sudtirolese Alpenverein a Bressanone, in Alto Adige. Per la famiglia Hofer si tratta del secondo grave lutto per un incidente in montagna nel giro di pochi anni, come ricorda la Rai di Bolzano. Nel 2016 la sorella di Hannes, Helene, perse la vita alla stessa età, 27 anni, durante la scalata di Cima Santer sopra Siusi, in Alto Adige. Precipitò per 300 metri assieme al compagno di cordata Andreas Kopfsguter, di 25 anni. Entrambi morirono sul colpo.

   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Videonews Alto Adige-Südtirol

    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie