Comunali:Ianeselli, risultato chiaro e importante per Trento

Critiche agli avversari: "Ho ricevuto attacchi per nove mesi"

(ANSA) - TRENTO, 22 SET - "Un risultato molto chiaro e molto importante per la città. Lo abbiamo sempre detto: erano in ballo due idee di città per un'elezione sì amministrativa, ma che è anche stata un'elezione politica. Perché da una parte c'è che chi ha giocato costantemente sulla paura, addirittura era diventata la paura del sindacalista, ma penso che i cittadini di Trento avranno occasione di come si può governare con responsabilità e con serietà. Abbiamo cercato di essere ogni giorno dentro la comunità, abbiamo cercato di rivendicare il buono che c'è in questa città. Loro hanno costantemente detto che Trento è una città allo sbando, una città al collasso, hanno detto qualcosa che non è nel cuore dei trentini". Lo ha detto il sindaco di Trento, Franco Ianeselli, parlando con i giornalisti fuori da palazzo Geremia, sede del Comune, a Trento. Ad accogliere il vincitore delle elezioni comunali il sindaco uscente, Alessandro Andreatta, e la segretaria del Pd, Lucia Maestri.
    Ianeselli ha parlato della necessità di "coniugare una città solidale europea che crede nelle diversità con velocità ed efficienza, che è quello che noi riusciremo a dare a questa amministrazione. Il risultato è molto chiaro. Ho visto che ieri il candidato della destra diceva di aver dei dati diversi da quelli diffusi... Non è stata una campagna elettorale condotta come mi sarebbe piaciuto, perché io non ho mai attaccato le persone e costantemente per nove mesi ho ricevuto attacchi di ogni tipo, con candidati leghisti che mi hanno definito un piccolo uomo, con quei manifesti orribili affissi in città in maniera illegale il giorno del voto. Sono state cose pesanti, ma se qualcuno pensava che i trentini si lasciassero convincere da chi ha agitato paure e agitato spettri che non ci sono, beh i trentini hanno dato la risposta che vediamo e che ci rende orgogliosi. Oggi festeggiamo e da domani siamo al lavoro per tutta la città e anche per convincere le persone che non hanno creduto in noi, perché è questo che deve fare un sindaco".
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Videonews Alto Adige-Südtirol

        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie