Elezioni: Kompatscher, chi vota contribuisce

Appello ai cittadini a esercitare il proprio diritto di votare

(ANSA) - BOLZANO, 17 SET - Questa domenica 20 settembre e lunedì 21 settembre le cittadine e i cittadini di 113 Comuni dell'Alto Adige sono chiamati a rinnovare il sindaco e i consigli comunali. In tutti i 116 comuni dell'Alto Adige si vota inoltre per il rederendum costituzionale confermativo sulla riduzione del numero dei parlamentari.
    Il presidente della Provincia Arno Kompatscher esorta i cittadini a esercitare il proprio diritto di votare: "Votare significa prendere parte alle decisioni, dare il nostro contributo per determinare le scelte politiche della realtà in cui viviamo. A livello comunale molte delle decisioni prese riguardano direttamente la vita delle cittadine e dei cittadini.
    Chi sceglie di non votare, rinuncia a scegliere per il futuro proprio e del proprio comune".
    Il voto consente ai cittadini di contribuire attivamente alle scelte politiche del proprio Comune, offrendo una indicazione precisa a chi governerà. "Dai tributi comunali all'assistenza estiva per i bambini fino allo smaltimento dei rifiuti: il sindaco, la Giunta e il Consiglio comunale sono responsabili di scelte su temi e argomenti diversissimi, che influenzano la nostra vita di ogni giorno. Solo chi il prossimo weekend deciderà di esprimere il proprio voto, partecipa attivamente alle decisioni che lo riguardano" sottolinea il presidente Kompatscher. Lo scambio fra i cittadini e la politica raggiunge il suo massimo grado di frequenza ed efficacia proprio nei Comuni. "Le decisioni prese nei comuni hanno effetto sulla vita di ogni cittadino" ricorda Kompatscher. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol

      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie