Orso M49 segnalato sopra Levico Terme in Valsugana

Avviso del sindaco alla popolazione

(ANSA) - TRENTO, 31 LUG - L'orso M49, scappato all'inizio della settimana dal Centro Casteller, è sceso dal monte Marzola, dove si era fermato in tutti questi giorni sorvegliato dai forestali, e si è diretto in Valsugana. Il sindaco di Levico Terme, Gianni Beretta, avvertito dal Servizio foreste e fauna della Provincia di Trento, ha diffuso un avviso segnalando la presenza dell'orso in zona Vetriolo-Panarotta. Il primo cittadino raccomanda di proteggere gli animali domestici e quelli da allevamento, di non lasciare cibo all'esterno delle case. Allerta anche per gli apicoltori di Vetriolo.
    La zona in cui si trova ora, era già stata da frequentata da M49 nel corso della prima fuga di un anno fa. L'orso, fa sapere la Provincia, ha attraversato la piana a sud di Pergine all'altezza di S. Cristoforo, per poi risalire in direzione di Vignola Falesina e Panarotta. Questi movimenti sono stati costantemente seguiti dai forestali e prontamente segnalati agli amministratori dei territori interessati.(ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol

      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie