Coronavirus: 10 stranieri extra Ue multati da polizia Trento

Per non aver rispettato l'isolamento fiduciario di 14 giorni

(ANSA) - TRENTO, 28 LUG - La polizia di Trento ha multato dieci persone per non aver rispettato l'isolamento fiduciario di 14 giorni previsto per i cittadini stranieri extra Ue.
    Le persone si sono presentate al front-office della Questura di Trento ed è stata loro contestata dall'Ufficio immigrazione la sanzione amministrativa di 400 euro.
    La Questura ricorda che per chi proviene da Paesi non europei, l'ingresso in Italia da Stati non facenti parte dell'Ue e/o dell'accordo di Shengen continua ad essere consentito, con obbligo di motivazione, solo per comprovate esigenze lavorative, assoluta urgenza, motivi di salute e comprovate ragioni di studio. Resta l'obbligo di sorveglianza sanitaria e isolamento fiduciario per tutte le persone fisiche che facciano ingresso in Italia da Stati o Paesi esteri diversi da quelli facenti parte dell'Unione europea, Stati parte dell'accordo di Schengen, Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord, Andorra, Principato di Monaco, Repubblica di San Marino e Stato della Città del Vaticano ovvero che vi abbiano soggiornato nei 14 giorni anteriori all'ingresso in Italia. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol

      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie