Turismo: Apt trentine lanciano l'autocertificazione digitale

Per accreditamento e Qr code da inviare ad ospiti hotel

(ANSA) - TRENTO, 15 LUG - Quattro Aziende per il turismo trentine, che rappresentano oltre 500 strutture per oltre 35.000 posti letto, hanno trovato il modo di rendere l'autocertificazione più facile e sicura. Uno strumento in più per favorire la ripartenza post pandemia. Dolomiti Paganella, Sole, Fiemme e Alpe Cimbra, in collaborazione alla Società It Data, hanno sviluppato un sistema in grado di gestire l'autocertificazione Covid-19 in formato digitale, disponibile nel sito autocerti.it. I turisti, infatti, devono auto certificare il proprio stato di salute quando arrivano in una struttura ricettiva o di non aver viaggiato in Paesi a rischio.
    "La nostra piattaforma comune permette agli operatori di accreditarsi e di ottenere in tempo reale un Qr code che potrà essere poi inviato agli ospiti degli hotel e delle altre strutture turistiche per farlo compilare direttamente online (tramite smartphone, tablet e ovviamente pc) magari quando ancora sono in viaggio per raggiungere la meta delle proprie vacanze. In questo modo, la gestione di questo dovere burocratico diventa più agevole e sicuro, aumentando privacy e sicurezza pubblica", spiega Stefano Clementel, di IT Data. Il sistema digitale garantisce che nessun dato sanitario venga scambiato. Inoltre, scaduti i quattordici giorni di validità tutte le informazioni saranno eliminate. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Videonews Alto Adige-Südtirol

        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie