A22: dopo lockdown traffico cala del 30% sull'intera tratta

Al confine del Brennero -43% di ingressi

(ANSA) - TRENTO, 14 LUG - La ripresa dei flussi turistici che l'economia locale e nazionale auspicava in crescita progressiva dopo la riapertura dei confini scattata ai primi di luglio stenta a decollare. Complessivamente, dopo una fase iniziale di rapido recupero al termine dei mesi del lockdown, durante i quali i volumi di traffico erano scesi anche al di sotto del 90%, si sta assistendo a una stabilizzazione negativa dei flussi nell'ordine complessivo, lungo l'intera tratta, del -30%.
    Negli ultimi due weekend, il numero di ingressi registrati al Brennero è stato quasi la metà di quello dei weekend corrispondenti dello scorso anno (6-7 e 13-14 luglio 2019), con percentuali negative che si ritrovano analoghe, in uscita, nelle stazioni autostradali della A22 a maggiore vocazione turistica.
    Nel dettaglio - riferisce Autostrada del Brennero - nelle giornate del 4,5,11,12 luglio gli ingressi di veicoli leggeri al Brennero hanno segnato rispettivamente le seguenti percentuali: -42,08%, -44,86%, -43,57%, -43,85%. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Videonews Alto Adige-Südtirol

    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie