Mele, 8 varietà del Trentino ottengono marchio Igp

Attraverso Ats fra consorzi Melinda e La Trentina

(ANSA) - TRENTO, 02 LUG - Otto varietà di mele prodotte in Trentino si possono fregiare del marchio europeo Igp (Indicazione geografica protetta). Il marchio è stato ottenuto attraverso la costituzione di un'Associazione temporanea di scopo (Ats) tra i consorzi Melinda e La Trentina, assieme alle cooperative di produttori Sant'Orsola e Mezzacorona, con il supporto tecnico della Fondazione Edmund Mach di San Michele all'Adige.
    Il percorso, coordinato dalla Federazione trentina della cooperazione, è iniziato nel 2017, con la presentazione della documentazione al Ministero per le politiche agricole e l'avvio dell'istruttoria a Bruxelles. Le varietà che hanno ottenuto il marchio Igp sono "Golden delicious", "Red delicious", "Gala", "Fuji", "Morgenduft", "Renetta", "Granny smith" e "Pinova". Il marchio è utilizzabile anche per i prodotti trasformati.
    "Si tratta di un riconoscimento importante, che certifica una produzione di alta qualità, ora i consumatori avranno la certezza della validità di un prodotto di eccellenza", ha commentato il presidente dell'Ats Michele Odorizzi.
    La produzione annua di mele in Trentino è superiore alle 500.000 tonnellate (circa il 25% della produzione italiana e 4% di quella europea). Il 90% delle mele viene conferito da più di 5.000 soci a 32 cooperative ortofrutticole associate. Il fatturato annuo supera i 300 milioni di euro. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Videonews Alto Adige-Südtirol

        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie