In Trentino grandi supermercati ancora chiusi la domenica

Apriranno solo negozi con superficie massima di 150 metri quadri

(ANSA) - TRENTO, 19 GIU - Dal 20 giugno riaprono in Trentino sale slot, sale scommesse e bingo. Lo ha stabilito la Giunta provinciale di Trento con una ordinanza del presidente Maurizio Fugatti, che interviene anche sulle chiusure domenicali dei supermercati. Le prossime domeniche di giugno, il 21 ed il 28, rimarranno quindi chiusi i negozi di alimentari con superficie fino a 150 metri quadrati. A rimanere aperti saranno quindi i cosiddetti negozi di vicinato, ha precisato Fugatti.
    La volontà dell'esecutivo provinciale, ha spiegato Fugatti, anche "a seguito dell'esperienza acquisita durante l'emergenza, riscontrata l'abitudine dei trentini a fare la spesa dal lunedì al sabato, quando la situazione sanitaria sarà regolarizzata, la Giunta sta pensando di confermare la chiusura dei negozi alimentari nella giornata di domenica anche post emergenza.
    Dal 22 giugno, rispettando precise regole, si potranno inoltre celebrare cerimonie, eventi e matrimoni. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol

      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie