Coronavirus: Ipl, crisi colpisce in modo diversificato

Forte calo della fiducia nel settore commercio

(ANSA) - BOLZANO, 25 MAG - L'emergenza coronavirus "colpisce in modo differenziato i singoli settori economici". Lo afferma l'Ipl-Istituto promozione lavoratori che già con il "Barometro" primaverile aveva messo in luce un drastico calo del clima di fiducia delle lavoratrici e dei lavoratori dipendenti.
    "A preoccuparsi per l'andamento economico nei prossimi dodici mesi è soprattutto chi lavora nei settori del commercio, del manifatturiero, dell'alberghiero e della ristorazione e dei servizi privati", sottolinea Il direttore Ipl, Stefan Perini.
    Secondo l'Ipl, per ora si presenta invece stazionario il clima di fiducia per chi lavora nell'agricoltura, nel settore pubblico e nell'edilizia.
    Con l'aggravarsi dell'emergenza da Coronavirus nella prima metà del mese di marzo, le aspettative per l'andamento economico dell'Alto Adige sono crollate drasticamente, ma con diversa intensità a seconda dei singoli settori. Il clima di fiducia è calato fortemente tra i lavoratori dipendenti del commercio (meno 17 punti indice rispetto a dodici mesi prima), tra quelli del manifatturiero, dell'alberghiero e della ristorazione e dei servizi privati (tutti a meno 16). Meno marcato si presenta il calo del clima di fiducia tra chi lavora in agricoltura (meno 6), nel settore pubblico (meno 3) e nell'edilizia (meno 3).
    La preoccupazione di perdere il proprio posto di lavoro è molto marcata fra chi lavora nell'alberghiero e nella ristorazione. In questi giorni prende avvio l'indagine estiva del Barometro Ipl i cui risultati verranno presentati nella seconda metà di luglio. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol

      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie