Cultura: i musei archeologici trentini si visitano online

Un viaggio virtuale attraverso i canali social

(ANSA) - TRENTO, 06 APR - L'Ufficio beni archeologici della Soprintendenza per i beni culturali della Provincia autonoma di Trento ha aderito alla campagna #iorestoacasa del Ministero dei Beni Culturali e del Turismo invitando il pubblico a compiere un viaggio virtuale attraverso i canali social alla scoperta dello Spazio archeologico aotterraneo del Sas, del Museo delle palafitte di Fiavé e del Museo Retico.
    Sui profili Facebook (Soprintendenza per i beni culturali Trento), Instagram (@Soprintendenza_beni_culturali) e Twitter (@Beniarcheo) è stato creato un appuntamento giornaliero contrassegnato con l'hashtag #archeologiatrentino per raccontare i musei e le aree archeologiche della Tridentum romana. Un continuo dialogo con il pubblico per comunicare il patrimonio archeologico, far vivere i musei nonostante la chiusura, stimolare l'interesse di chi è a casa, dare spunti di conoscenza e tenere un contatto virtuale, distanti ma vicini. Per gli insegnanti e le famiglie con bambini i Servizi Educativi hanno inoltre creato materiali specifici che possono essere scaricati dal portale Trentino Cultura. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol

      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie