Si finge guaritore e truffa una donna

Per mali fisici e psicologici è fatto consegnare 26.000 euro

(ANSA) - TRENTO, 8 FEB - I carabinieri della Stazione di Borgo Valsugana hanno denunciato per truffa aggravata un 57enne italiano di origini marocchine che, presentandosi quale santone in grado di guarire mali fisici e psicologici, era riuscito a farsi consegnare 26.000 euro da una donna di 60 anni con problemi di depressione.
    L'uomo ha avvicinato la vittima presentandosi come venditore ambulante e poi, una volta entrato in confidenza, le ha proposto la guarigione attraverso l'incontro con un presunto guaritore.
    Non contento del lauto guadagno, il 57enne, durante un secondo incontro, ha convinto la donna di essere affetta da tumore, richiedendo per la guarigione ulteriori 40.000 euro. Questa volta la signora si è insospettita e ha deciso di fare dei controlli medici, che hanno dato esito negativo, inducendola a denunciare l'accaduto ai carabinieri.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Videonews Alto Adige-Südtirol

    Vai al Canale: ANSA2030



    Modifica consenso Cookie