Trentino AA/S

Fbk, vaccinare anche i genitori per eliminare il morbillo

Pubblicato studio su rivista 'eLife'

(ANSA) - TRENTO, 3 SET - Proseguendo con le attuali disposizioni sulla vaccinazione anti-morbillo dei bambini in Italia non si eliminerà il morbillo prima del 2045. Se invece si vaccinassero anche gli adulti che non hanno mai contratto il morbillo, si potrebbe sconfiggere la malattia in tempi più rapidi.
    Lo dice una ricerca della Fondazione Bruno Kessler (Fbk) di Trento, dell'Università Bocconi di Milano e della Northeastern University di Boston pubblicata oggi sulla rivista scientifica 'eLife'. "La situazione che osserviamo in Italia, caratterizzata da una maggioranza di casi di morbillo fra gli adulti, è tipica dei paesi sviluppati", spiega Valentina Marziano, ricercatrice Fbk e prima autrice dello studio. "Grazie alla vaccinazione supplementare dei genitori si arriverebbe a sconfiggere la malattia in tempi più rapidi e potremmo riuscire a eliminare il morbillo in Italia fra il 2030 e il 2040", commenta Stefano Merler (Fbk), che ha coordinato lo studio.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Videonews Alto Adige-Südtirol

        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie