Trentino AA/S

Controlli Finanza su colf e badanti in val di Non e Sole

Scoperta evasione da 1 milione e 847.954,00 euro in due anni

(ANSA) - TRENTO, 3 LUG - Circa due milioni di euro non dichiarati nel giro di due anni: questo l'ammontare dell'evasione fiscale scoperta dalla Guardia di Finanza di Trento, che ha controllato una quarantina di colf e badanti, in maggioranza provenienti dall'Est europeo, che lavorano prevalentemente nelle valli di Non e di Sole.
    Le Fiamme Gialle della Tenenza di Cles hanno iniziato le verifiche nei primi mesi del 2017: sono state trovate 13 collaboratrici domestiche, in prevalenza moldave e rumene, che hanno omesso di dichiarare 482.526,00 euro nei cinque anni precedenti. Il numero di badanti evasori è cresciuto nel 2018 a 15, per un totale di 768.746,00 euro evasi, mentre per il 2019 sono già state segnalate dieci collaboratrici, anche in questo caso prevalentemente rumene e moldave, che hanno evaso 596.682,00 euro. il tale complessivo evaso è 1 milione e 847.954,00 euro. In media, in uno spazio temporale di cinque anni, ognuna delle badanti sottoposte a controllo ha omesso di dichiarare circa diecimila euro per ogni anno.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol

      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie