Cervelli di ghiaccio si sciolgono in Piazza Duomo a Trento

Invito alla riflessione sul clima dell'artista Marco Nones

(ANSA) - TRENTO, 27 APR - Invitare alla riflessione, non all'indifferenza, sui cambiamenti climatici. Per trasmettere il messaggio l'artista Marco Nones ha scelto di fa sciogliere dal sole, in piazza Duomo a Trento, i 120 cervelli di ghiaccio realizzati con un calco del Muse e poi collocati su altrettanti supporti fatti con il legno degli abeti della val di Fiemme schiantati dalla tempesta Vaia a fine ottobre scorso. Sciolto il cervello, infatti, è apparsa la scritta "Indifference", un monito molto forte per il comportamento umano degli ultimi decenni. Un tema di grande attualità che è anche il filo conduttore del 67/o Trento Film Festival e del decennale del riconoscimento Unesco alle Dolomiti. "Ho realizzato questa performance per sottolineare l'indifferenza che ci coglie dopo aver visto i ghiacciai che si sciolgono o gli alberi sradicati dal vento.
    Questo ci fa male ma dura veramente poco fino a quando il nostro vivere quotidiano ci porta dentro le nostre occupazioni nell'assoluta indifferenza verso il pianeta", Marco Nones.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Videonews Alto Adige-Südtirol

        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie