Famiglia: Trentino, in 16.000 ai servizi estivi

Segnana, fondamentali per conciliazione vita-lavoro

(ANSA) - TRENTO, 17 APR - Anche quest'anno sono oltre 16.000 i bambini e i ragazzi da 3 a 18 anni che usufruiscono in Trentino di servizi estivi, dai campeggi alle colonie ai soggiorni, proposti da enti e associazioni. Lo rende noto la Provincia.
    "Sappiamo bene quanto siano fondamentali i servizi di conciliazione vita-lavoro, ancor più nel periodo estivo quando i figli sono a casa nel periodo delle vacanze, soprattutto se entrambi i coniugi lavorano", afferma l'assessore provinciale alla salute, politiche sociali, disabilità e famiglia, Stefania Segnana. "Per questo ogni anno la Provincia, tramite l'Agenzia per la famiglia, mette in campo strumenti fondamentali rivolti a sostenere le famiglie; pensiamo ad esempio ai soggiorni estivi, un'offerta particolarmente apprezzata dalle famiglie trentine, che finanziamo anche quest'anno con oltre 700 mila euro, ai soggiorni nella Colonia di Cesenatico, oppure ai Buoni di servizio cofinanziati tramite Fse, che consentono di acquistare servizi educativi per i propri figli".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol

      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie