Furti ai tabaccai in Trentino, due arresti della Polizia

Arrestata giovane coppia, usavano anche Gps per seguire mezzi

(ANSA) - TRENTO, 6 MAR - Rubavano gli incassi dei tabaccai e dei distributori automatici seguendoli, probabilmente, anche tramite il Gps, ma sono finiti in manette al termine dell'operazione "Shadow", condotta dalla Squadra mobile di Trento, diretta dal vice questore Salvatore Ascione, e coordinata dal pm Davide Ognibene.
    I due, una giovane coppia di etnia Sinti residente a Suzzara, in provincia di Mantova, 25 anni la donna e 24 anni l'uomo, sarebbero i responsabili di cinque furti, per un valore di 20.000 euro, verificatisi da ottobre a novembre 2018 a Trento, Mezzocorona e Rovereto. I due dopo aver seguito i tabaccai che si erano riforniti di sigarette, approfittavano di una distrazione per forzarne le autovetture e rubare la merce, oppure attendevano gli addetti al rifornimento dei distributori automatici, forzavano le serrature dei mezzi e prelevavano i sacchi di monete. "Un'operazione inserita in una strategia di controllo del territorio che inizia a dare buoni frutti", ha commentato il procuratore capo, Sandro Raimondi.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Videonews Alto Adige-Südtirol

        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie