Trentino AA/S

Svp, europeismo condizione essenziale

"Serve convinto sì ad autonomia, Ue e convivenza"

(ANSA) - BOLZANO, 25 OTT - "Un convinto sì all'autonomia, all'Europa e alla pacifica convivenza sono i presupposti per la formazione della nuova giunta. Questi tre punti non sono negoziabili". Lo ha ribadito il segretario della Svp Philipp Achammer dopo la prima riunione degli eletti della Svp.
    Una possibile alleanza con il Carroccio sta creando mal di pancia soprattutto nell'ala sociale, che tradizionalmente fa riferimento alla socialdemocrazia europea, del partito di raccolta dei sudtirolesi. Domani si riunisce la direzione della Svp con gli eletti, che darà il mandato al segretario Achammer e al governatore Arno Kompatscher di guidare le trattative per la formazione della nuova giunta. Come prassi, la Volkspartei in un primo giro di consultazione, che dovrebbe iniziare tra pochi giorni, incontrerà tutte le forze politiche elette in consiglio provinciale. La Svp vuole comunque attendere la proclamazione ufficiale degli eletti. La commissione elettorale si riunisce domani, ma non è detto che ufficializzi il risultato.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Videonews Alto Adige-Südtirol

Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie