Festival economia 2018: 'Lavoro e tecnologia' il tema

A Trento dal 31 maggio al 3 giugno, tra prospettive e soluzioni

(ANSA) - TRENTO, 20 NOV - La paura che la tecnologia distrugga più posti di lavoro di quanti ne crei, o la certezza del contrario, le conseguenze, le possibili soluzioni: questi i temi del Festival dell'economia 2018 su 'Lavoro e tecnologia', dal 31 maggio al 3 giugno, presentato a Trento.
    "Se molte tesi sulla tecnologia che avrebbe spazzato via il lavoro si sono rivelate infondate, il futuro non è scontato, ora che le tecnologie stanno avviandosi a potere sostituire anche le attività creative". Così il presidente dell'Inps e coordinatore scientifico del Festival, Tito Boeri, sottolineando come le conseguenze richiederanno "sistemi di protezione sociale diversi dal sussidio di disoccupazione". Riflessioni che possono mettere in discussione anche "la parte di identità delle persone che ha a che fare col lavoro" ha aggiunto Laterza, evidenziando la necessità di contributi al dibattito culturale anche da filosofi.
    Presenti il rettore di Trento, Paolo Collini, il governatore Ugo Rossi, e l'assessore comunale Andrea Robol. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Videonews Alto Adige-Südtirol

Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie