Toscana

Incidente sul lavoro, muore travolto da lastre di marmo

La vittima è un uomo in una ditta di Pietrasanta

Incidente mortale sul lavoro a Pietrasanta (Lucca) in un laboratorio di marmo. L'operaio, che aveva 54 anni, è rimasto travolto da due lastre di marmo in una ditta sulla via Aurelia.

Si chiamava Andrea Bascherini, era sposato, aveva una figlia e viveva a Ripa, frazione di Seravezza (Lucca).

Secondo una ricostruzione dell'incidente l'uomo stava spostando delle lastre per la pulizia del piazzale, quando è rimasto schiacciato e purtroppo è deceduto all'istante. Sul posto è intervenuta l'automedica del 118, ma è stato possibile solo constatare il decesso, purtroppo non era ormai possibile salvarlo. Sono intervenuti anche gli operatori della Prevenzione Igiene e sicurezza nei luoghi di lavoro della Asl (Pisll), oltre ai carabinieri. Aveva 54 anni l'operaio morto stamani in un incidente sul lavoro a Pietrasanta (Lucca) sul piazzale della ditta di marmo "2 P Trading srl" in via Aurelia. Si chiamava Andrea Bascherini, era sposato, aveva una figlia e viveva a Ripa, frazione di Seravezza (Lucca). Secondo una ricostruzione dell'incidente l'uomo stava spostando delle lastre per la pulizia del piazzale, quando è rimasto schiacciato e purtroppo è deceduto all'istante. Sul posto è intervenuta l'automedica del 118, ma è stato possibile solo constatare il decesso, purtroppo non era ormai possibile salvarlo. Sono intervenuti anche gli operatori della Prevenzione Igiene e sicurezza nei luoghi di lavoro della Asl (Pisll), oltre ai carabinieri. Nell'Aretino è caduto da un albero facendo un volo di sei metri ed è morto un 73enne che stava potando i rami. L'incidente è accaduto in un'azienda agricola di un conoscente a Castiglion Fiorentino (Arezzo). Sul posto sono arrivate automedica ed ambulanza del 118. I sanitari hanno effettuato tutte le operazioni per rianimare il paziente ma il 73enne è deceduto. I carabinieri e la polizia municipale, vista la dinamica e il luogo dell'incidente, e su disposizione del pm Elisabetta Iannelli hanno chiesto l'intervento degli ispettori Asl, ipotizzando che l'accaduto possa essere un incidente sul lavoro. In serata la salma è stata liberata e restituita alla famiglia.

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie