Toscana

Gkn: sciopero e manifestazione in Santa Croce Firenze

Con slogan in difesa del lavoro già in piazza in centinaia

(ANSA) - FIRENZE, 19 LUG - Manifestazione stamani in piazza Santa Croce a Firenze, in concomtanza con lo sciopero generale di quattro ore, a sostegno della vertenza della Gkn, contro la chiusura dello stabilimento di Campi Bisenzio (Firenze) e il licenziamento dei 422 dipendenti annunciati dalla proprietà.
    Alcune centinaia di persone erano già in piazza, prima delle ore 9, in attesa dell'avvio della manifestazione, con in programma sei interventi di lavoratori e lavoratrici dal palco, insieme ai tre interventi della segretaria generale di Cgil Firenze Paola Galgani, del segretario generale di Cisl Firenze-Prato Fabio Franchi e del coordinatore Uil area fiorentina Leonardo Mugnaini. "Firenze difende il lavoro" è lo slogan dello sciopero generale (dalle 9 alle 13) che negli ultimi giorni ha registrato numerose adesioni: associazioni, delegazioni dalle fabbriche, rappresentanti di partiti saranno in piazza per "il ritiro di tutti i licenziamenti, per la dignità del lavoro, per la tutela del tessuto industriale, per un sistema economico basato sui diritti, la legalità e il rispetto del lavoro", spiega una nota.

L'ingresso dei dipendenti della Gkn in piazza Santa Croce a Firenze, arrivati in corteo da via Magliabechi, è stato accompagnato da un lungo applauso della folla già presente: i lavoratori dello stabilimento di Campi Bisenzio sono entrati in Santa Croce sventolando le bandiere dei sindacati accompagnati da fumogeni e tamburi. Al loro ingresso sono stati intonati i cori 'siamo tutti Gkn' e 'la Gkn non si tocca' ed è stato esposto lo striscione 'Risorgiamo'.

"Ci auguriamo che possa intervenire a livello di massima autorevolezza il presidente del Consiglio Draghi perché se questa vicenda della Gkn passa ndolore con i licenziamenti confermati si può creare un pericolosissimo precedente sui comportamenti dei fondi finanziari che hanno il controllo di importanti gruppi industriali", le parole del sindaco di Firenze Dario Nardella,  in occasione della manifestazione per la tutela dei lavoratori di Gkn, in piazza Santa Croce a Firenze.

Tra i presenti in piazza anche Giancarlo Antognoni:  "E' giusto essere solidali con i lavoratori",  ha dichiarato la bandiera della Fiorentina.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie