Toscana, via vaccini a cassieri supermercati

Prenotazioni e last minute per i più giovani. Altro 160 casi

(ANSA) - FIRENZE, 07 GIU - Al via da oggi, a Villa Ragionieri, sede a Sesto Fiorentino (Firenze) della casa di cura Villa Donatello, le vaccinazioni per i dipendenti, cassieri e altro personale, dei supermercati e negozi di Unicoop Firenze.
    Il taglio del nastro del primo hub vaccinale completamente dedicato ai lavoratori della grande distribuzione, che dà il via in Toscana alle somministrazioni "d'azienda", si è tenuto questa mattina alla presenza del presidente della Regione Eugenio Giani, della presidente del Consiglio di sorveglianza di Unicoop Firenze, Daniela Mori e dell'amministratore delegato Unisalute, Cristiana Gigliotti. Nel pomeriggio via poi alla vaccinazione d'azienda nel campus di Ely Lilly, sempre a Sesto Fiorentino.
    Ma oggi è stato anche il debutto delle prenotazioni per gli under 30, 17.000 in un'ora per i nati nel 1992 e 1993, e del last minute per i trentenni. Intanto in tre giorni in Toscana, "quasi il 67% dei maturandi si è prenotato per ricevere il vaccino" rileva Gabriele Toccafondi, deputato fiorentino di Italia Viva.
    Sull'andamento dell'epidemia in Toscana sono 160 i nuovi casi e 6 i decessi. Il tasso di positività quasi raddoppia rispetto a ieri, risalendo al 2,5% a fronte però di un numero più che dimezzato di test rispetto al giorno precedente. Quanto ai ricoveri sono in totale 386 di cui 88 in terapia intensiva, numero che non si registrava dal 24 ottobre come sottolineato dal presidente del Consiglio regionale Antonio Mazzeo rilevando inoltre che nelle "nelle ultime 24h ci sono stati zero ingressi nelle terapie intensive toscane per Covid-19"..
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie