COVID, il punto in Toscana

Ma molti segnalano problemi.Prossima settimana anche a 60-64enni

(ANSA) - FIRENZE, 05 MAG - Sono quasi 40mila le dosi di vaccino anti Covid prenotate oggi sul portale regionale dai 65-69enni toscani. Di questi 30.332 saranno vaccinati con Pfizer e 9.600 con il monodose Johnson & Johnson a partire da venerdì 7 maggio. Rimangono ancora disponibili 62.068 dosi Pfizer, che possono essere prenotate sul portale regionale fino a esaurimento posti, fa sapere la Regione. Le agende sono ancora aperte.
    Questa mattina, per l'avvio della campagna di vaccinazione dei 65-69enni, sono state messe a disposizione 102mila dosi complessive tra J&J (9.600) e Pfizer (92.400). Il nuovo filone vaccinale, dedicato alle persone tra i 60 e i 69 anni, sarà a pieno regime dalla prossima settimana, quando potranno prenotare anche i 60-64enni. Numerose, però, sono state oggi le segnalazioni di utenti che non riescono a prenotare, trovano il sito bloccato o il tutto esaurito. Sulla vicenda, che ha creato dibattito politico e polemiche soprattutto dal centrodestra che ha parlato di flop del sistema, è intervenuto il presidente della Toscana, Eugenio Giani. "In molti mi state scrivendo che avete prenotato il vaccino, altri che non ci sono ancora riusciti - ha scritto su Telegram -. Vi invito a riprovare senza intasare il portale, ci sono ancora dosi disponibili". A oggi, spiega la Regione, sono 933.569 i toscani che hanno ricevuto la prima dose e, tra questi, 416.809 quelli con il richiamo. Tra gli over 80 sono 292.947 i vaccinati con la prima dose e 227.831 quelli che hanno ricevuto anche la seconda; mentre le dosi complessivamente somministrate ai 70enni sono 290.573. In Toscana oggi sono stati registrati 744 nuovi casi, età media 43 anni, e altri 35 decessi. Dall'inizio dell'epidemia nella regione sono 230.284 i casi di positività e 6.308 i deceduti. In calo i ricoveri, oggi sono 1.447 (-56), di cui 229 in terapia intensiva (-8). Rinviato poi l'insediamento della commissione speciale del Consiglio toscano sulla campagna vaccinale: nella seduta odierna non è stata raggiunta la maggioranza richiesta per la nomina dell'ufficio di presidenza della commissione. Sarà ora l'ufficio di presidenza dell'Assemblea regionale a proporne uno provvisorio. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie