COVID, il punto in Toscana

Firenze e Prato non più 'rosse'. Ok debutto numero verde over 80

(ANSA) - FIRENZE, 16 APR - La Toscana torna interamente 'zona arancione Covid' dalle ore 14 di sabato, comprese le province di Firenze e Prato tenute rosse, insieme ad alcuni comuni del Valdarno inferiore e della Valdelsa, per una settimana in più.
    Lo ha annunciato il presidente Eugenio Giani dopo essersi confrontato con il ministro Speranza. Toscana tutta arancione, dunque, la prossima settimana e senza 'macchie rosse'. Un progresso accompagnato, proprio oggi, da un calo dei ricoveri Covid in ospedale, dove c'è stata una consistente riduzione dell'occupazione dei posti letto (-77 posti letto non intensivi e -8 posti letto intensivi) mentre la campagna vaccinale avanza verso il milione di dosi somministrate (siamo a circa 964.000 tra prime e seconde di richiamo). Purtroppo non si ferma la lunga scia dei morti: altre 20 vittime nelle 24 ore (età media 80,2 anni, totale 5.804). E i nuovi contagi restano su un livello numerico insistente, sopra il migliaio: nello stesso arco di tempo ci sono stati 1.239 nuovi positivi (età media 45 anni) rilevati coi tamponi.
    Sul fronte vaccini buona risposta tra coloro che hanno più di 80 anni rispetto ai sistemi di prenotazione e informazione resi disponibili dalla Regione. Oggi oltre 1.800 over 80 si sono prenotati sul portale web: un migliaio direttamente, 820 assistiti dagli operatori del nuovo numero verde, il 'Pronto vaccino' che nella prima giornata di funzionamento, oggi, ha ricevuto oltre 2.000 chiamate. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie