Mps, l'assemblea boccia le azioni di responsabilità

Chieste da Bluebell contro cda ed ex vertici. Respinte al 97,5%

(ANSA) - MILANO, 06 APR - L'assemblea di Mps ha deliberato di respingere le due azioni di responsabilità promosse da Bluebell Partners, la prima contro gli ex vertici, Alessandro Profumo e Fabrizio Viola, e la seconda nei confronti dell'attuale consiglio. Le azioni, si legge in una nota, sono state respinte con il 97,5% dei voti. La società di Giuseppe Bivona, consulente del fondo Alken, in causa con Siena per le perdite subite nei suoi investimenti in Mps, chiedeva di promuovere l'azione di responsabilità verso Profumo e Viola principalmente per i 400 milioni di euro di accantonamenti su rischi legali seguiti alla condanna in primo grado degli ex vertici nella vicenda derivati e di avviare quella verso l'attuale cda per non aver promosso esso stesso l'azione di responsabilità verso i suoi predecessori, invitando invece i soci a bocciarla. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie