Toscana

Covid: prefetto Firenze, intensificare i controlli

Intanto 15 sanzionati nel capoluogo toscano

(ANSA) - FIRENZE, 03 APR - Il prefetto di Firenze Alessandra Guidi, in linea con quanto già disposto nel Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica del 29 marzo scorso, ha rinnovato l'invito alle forze di polizia affinché sia assicurato "il rigoroso rispetto della normativa volta a prevenire il contagio da coronavirus e di tutte le disposizioni che disciplinano i comportamenti che devono essere tenuti nella cosiddetta 'zona rossa'", con riferimento in particolare al divieto di generale assembramento nei classici luoghi di ritrovo: aree verdi, giardini, vie e piazze di maggior afflusso.
    "L'attività di controllo sull'osservanza delle suddette misure non potrà in ogni caso prescindere dall'analogo impegno di ciascun cittadino a tenere comportamenti responsabili per evitare la crescita della curva dei contagi, nella consapevolezza che il sacrificio richiesto consentirà di tornare quanto prima ad una condizione di normalità" conclude la nota della prefettura.
    Intanto proprio la notte scorsa, poco prima delle una, cinque 20enni e un 34enne sono state sanzionati perchè trovati insieme in via Mariti dove la polizia era intervenuta per una segnalazione di schiamazzi. Altri nove persone, studenti universitari, sono stati invece multati dalla polizia municipale perchè trovati ieri sera a cena in un ristorante nella zona di Porta al Prato: per il locale scattare la chiura per 24 ore.   (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie