Covid: il punto in Toscana

'Dati ci portano a essere moderatamente ottimisti: Rt sotto 1'

(ANSA) - FIRENZE, 27 GEN - Anche la prossima settimana la Toscana dovrebbe stare in zona gialla: così si è sostanza espresso il presidente della Regione Eugenio Giani. "La stima approssimata - ha spuegato oggi - ci porta a dire che abbiamo un Rt da 0,90 a 1: sappiamo che 1 è il limite, se faccio un po' la media il nostro è 0,95, quindi abbiamo dati che ragionevolmente possono farci pensare di rimanere nella zona gialla anche la prossima settimana". "Ancora - ha aggiunto - non possiamo trarre conseguenze formali ma i dati che sono il frutto dell'elaborazione dei numeri che avrà domani l'Istituto superiore di sanità, per creare i dati che saranno esaminati dalla cabina di regia dopodomani a Roma, ci portano ad essere moderatamente ottimisti". Giani ha parlato anche di "stabilizzazione" dei numeri del Covid in Toscana, "che ci porta a dire - ha aggiunto - che ad esempio la scelta coraggiosa di riportare i ragazzi a scuola nelle secondarie superiori l'11 gennaio scorso non ha assolutamente influenzato l'andamento pandemico".
    Intanto, stando al report odierno diffuso dalla Regione, la Toscana registra 502 nuovi casi e altri 12 decessi. Il tasso di positività odierno risale un po', essendo il 3% su 10.398 tamponi molecolari e 6.582 tamponi antigenici rapidi (ieri era al 2,5%). In discesa i ricoveri: sono 779, 6 in meno rispetto a ieri, di cui 103 in terapia intensiva (stabili). (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie