Maltempo: fermi traghetti per isola d'Elba e Capraia

Raffiche libeccio fino 80 km orari. Una ventina interventi vvf

(ANSA) - LIVORNO, 23 GEN - Fermi i traghetti per l'isola d'Elba (Livorno) a causa delle avverse condizioni meteo nel canale di Piombino: stamani alle 5, spiegano dalla capitaneria, sono riuscite a partite solo le prime due corse, una da Portoferraio e l'altra da Piombino (Livorno), poi lo stop.
Stesse problematiche anche al porto di Livorno, come segnalano dall'Avvisatore Marittimo, dove con 35 nodi di vento da sud ovest con raffiche fino a 40 (circa 80 km orari) il traffico portuale è praticamente fermo: una decina le grandi navi che sono ferme a stazionare in 'drifting' in rada, mentre è rimasto a banchina il traghetto per l'isola di Capraia. In mattinata si prevede un leggero miglioramento per tornare nel pomeriggio alle condizioni di vento attuali.
Intanto, sono una ventina per il momento, dalla tarda serata di ieri, gli interventi dei vigili del fuoco per lo più a Livorno ma anche in provincia per la rimozione di alberi caduti, rami pericolanti, tegole, cornicioni o intonaci danneggiati dalle raffiche di libeccio. Sempre a Livorno stamani per l'allerta mareggiate, interdetto un tratto del lungomare. L'ultimo bollettino di monitoraggio del sistema di protezione civile regionale, spiegano dal Comune, segnala moto ondoso stazionario o in ulteriore lieve temporanea attenuazione, ma è probabile un nuovo aumento dal pomeriggio, con altezze d'onda fino a 4 metri o superiori sull'Arcipelago e localmente sula costa centro-settentrionale. Si segnalano raffiche di libeccio fino a 80-110 km/h sulle isole e fino a 70-90 km/h sulla costa.

Qualche disagio anche a Marina di di Pisa per la mareggiata ma il litorale era stato chiuso ai traffico per precauzione con allerta. 

Nel Pistoiese chiusa la strada statale 12 dell'Abetone e del Brennero a causa di una frana che si è verificata stamani intorno alle 8.30 in conseguenza delle forti piogge della notte nel territorio del comune di San Marcello Piteglio, tra La Lima e il bivio per Cutigliano salendo verso Abetone. Sempre sulla statale 12 un'altra frana si è verificata poco prima dell'abitato de La Lima, sempre in direzione Abetone, dove è intervenuta una squadra dell'Anas per regolare il transito a senso unico alternato. Sempre per il maltempo i torrenti della montagna e della pianura pistoiese sono in piena, anche se al momento non si registrano esondazioni o danni particolari. Nel corso della notte ad Abetone sono caduti poi altri 30 centimetri di neve.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie