COVID, il punto in Toscana

Regione verso 4.000 decessi, in risalita positivi e ricoverati

(ANSA) - FIRENZE, 18 GEN - Esordio del vaccino Moderna da oggi in Toscana con le prime dosi somministrate nelle Asl Toscana Centro e Toscana Sud Est (domani anche nella Nord Ovest) per un primo stock che riguarderà nei giorni a venire 15.000 sanitari del 118, medici, infermieri e volontari delle associazioni di assistenza e soccorso. Da ieri, invece, è in corso la somministrazione del secondo 'giro' del vaccino Pfizer per il richiamo a chi aveva già ricevuto la prima dose a circa fine dicembre tra cui la Rsa di Montedomini a Firenze. Invece in una struttura di Carrara la 'Regina Elena' si registra un focolaio con 15 anziani positivi: due avevano ricevuto il vaccino. Fra gli anziani in Toscana è sempre alta la mortalità per Covid: età media di 85,5 anni per i 22 deceduti registrati nelle ultime 24 ore. Nella Regione le vittime del Coronavirus arrivano a un totale di 3.994, quasi 4.000.
    Nelle 24 ore sono 345 i positivi (età media 49 anni) in più, con 5.057 tamponi molecolari eseguiti causando una risalita degli attualmente positivi a 8.333 persone (+1,6%). Risaliti pure i ricoverati: ci sono 845 degenti per Covid (+29 unità) di cui 125 in terapia intensiva (+7 unità). Si susseguono le iniziative per contenere il Coronavirus. A Castiglion Fiorentino (Arezzo) nelle scuole verrà applicata una membrana auto-sanificante, adesiva, protettiva, con superficie trattata antivirale e antibatterica, su maniglie e corrimani. Sempre sul fronte prevenzione multati a Prato sette clienti di un ristorante cinese sorpresi dalla polizia cena domenica sera con le pietanze nel piatto in trasgressione delle norme anti-Covid.
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030



      Modifica consenso Cookie