Chiusa provinciale tra E-R e Toscana per rischio slavina

Tecnici al lavoro al Passo delle Radici per rimuovere neve

(ANSA) - BOLOGNA, 12 GEN - Sulla strada provinciale 324, nella zona del passo delle Radici, nel comune di Frassinoro, sull'Appennino modenese al confine con la Toscana, sono in corso le operazioni di rimozione di un ingente accumulo di neve in un punto specifico a monte della strada, potenzialmente rischioso per la circolazione stradale.
    Per questa ragione la strada, nel tratto compreso tra lo svincolo con la provinciale 486 e il confine toscano al Passo delle Radici, resta chiusa per l'intera giornata di oggi, martedì 12 gennaio. La decisione è stata presa dai tecnici della Provincia di Modena, dopo un sopralluogo congiunto con i Carabinieri del nucleo Forestale del servizio Meteomont di Modena.
    Le operazioni, che riguardano uno strato superficiale di neve dello spessore di 50 centimetri, si protrarranno per l'intera giornata, al termine della quale verrà riaperto il transito per il Passo delle Radici che tuttavia, resta chiuso sul lato toscano, a causa dell'interruzione della strada provinciale 72 (la prosecuzione in Toscana della provinciale 324 nel modenese), causata dello scivolamento sulla sede stradale di una ingente massa di neve e detriti, in località Costone, a circa sette chilometri dal Passo delle Radici, che impedisce ai mezzi spartineve e alle turbine di raggiungere il passo stesso.
    (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie