Scuola: Nardella, ingressi ok, ragazzi entusiasti

'Cerchiamo lavorare collaborando con loro'

(ANSA) - FIRENZE, 11 GEN - "Il test degli ingressi è andato bene poi c'è sempre un margine di errore, per cui" potranno esserci "disagi. Stiamo cercando di lavorare sulla collaborazione degli studenti: qui non si tratta di fare le multe davanti alle scuole, ma di coinvolgere gli studenti in un'operazione complessa, facendoli sentire protagonisti. Ho già ricevuto dai ragazzi messaggi di entusiasmo, credo che oggi sia una giornata di gioia oltre che un test importante per tutto il Paese". Lo ha detto il sindaco di Firenze Dario Nardella, a Sky Tg24, in riferimento alla riapertura in presenza (al 50%), da oggi in Toscana, delle scuole superiori.
    Il sindaco ha ribadito che "lo scaglionamento" degli ingressi "è fondamentale per consentire al sistema del trasporto pubblico, che pure è stato potenziato, di reggere. Stiamo parlando di numeri importanti: oggi 21mila ragazzi in poche ore sono entrati nelle classi delle scuole superiori di tutta la città metropolitana. Bisogna avere la forza, il coraggio e la tenacia di riconoscere alla scuola un ruolo primario". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie