Scuola: docente Firenze,complicato organizzare lezioni a 50%

'I ragazzi così sono molto scombussolati e anche noi insegnanti'

(ANSA) - FIRENZE, 11 GEN - "Io avrei preferito fare o tutta didattica a distanza o tutta in presenza, perché i ragazzi così sono molto scombussolati e anche noi docenti: un giorno andiamo a scuola e un giorno facciamo didattica a distanza, organizzare il lavoro così è un po' complicato e anche per i ragazzi è pesante". Così Antonella Troccoli, docente di educazione fisica a Firenze, entrando questa mattina al liceo classico Michelangiolo per il primo giorno di rientro a scuola degli studenti.
    "Fa piacere rientrare in classe - aggiunge la docente - soprattutto per me che insegno educazione fisica e sono stata un po' penalizzata, abbiamo dovuto fare solo lezioni teoriche quindi oggi finalmente si può riprendere. Speriamo non ci siano altre chiusure, è un'eventualità, ma speriamo di no. La situazione a scuola mi sembra molto sotto controllo quello che succede fuori può creare problemi, ma in classe direi di no".
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie