Covid, il punto in Toscana

Nel centro città. Intanto in regione aumento in calo nuovi casi

(ANSA) - FIRENZE, 20 OTT - In alcune piazze del centro storico di Firenze sarà interdetta la sosta delle persone. Lo ha annunciato il sindaco Dario Nardella come misura per contrastare l'emergenza Covid. "Oggi abbiamo tenuto il Comitato metropolitano con la prefetta e i 42 sindaci della Metrocittà di Firenze - ha spiegato -. Abbiamo stabilito i criteri, condivideremo con Asl e prefettura gli interventi, domani avremo il Cosp e porterò una lista di aree dove poter vietare la sosta delle persone per evitare gli assembramenti: saranno aree nel centro storico, anche molto famose, tipiche della movida, come piazza della Repubblica, piazza Strozzi e S.Ambrogio. Ci sarà divieto di stazionamento". 

Intanto oggi in Toscana registrato un calo nella crescita dei casi a fronte di un numero maggiore di tamponi: nelle ultime 24 ore sono stati 812 i nuovi contagi (+ 3,45 %) su 7.359 persone sottoposte ad esami (esclusi i tamponi di controllo) rispetto ai 986 a fronte di 7.178 test di ieri. Dalla Regione si rileva anche che 11 tamponi ogni 100 effettuati sono risultati positivi ai controlli delle ultime ventiquattro ore, una percentuale un po' più bassa sempre rispetto a ieri quando era stata pari al 13,7 %. L'età media dei nuovi contagiati è di 41 anni. Si registrano anche 2 decessi, età media 86,5 anni. La Toscana sale comunque al nono posto per numero di casi da inizio pandemia: è stata decima fino a ieri. I contagiati ricoverati sono 547 (36 in più) di cui 72 in terapia intensiva, con una crescita rispetto a ieri di 10 pazienti. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie