Ritrovati bozzetti rubati eredi Campeggi, c'è Via col vento

Restituite alla vedova 134 opere. Furti in casa vuota dopo morte

(ANSA) - FIRENZE, 07 SET - I bozzetti originali delle locandine di film celebri, anche Via col Vento, Casablanca, Tempi Moderni e tanti altri finiti nell'immaginario collettivo, come i quattro cavalli bianchi su fondo rosso di Ben Hur, sono tra le 134 opere del pittore e cartellonista fiorentino Silvano Campeggi (1923-2018), in arte Nano, che sono state ritrovate dai carabinieri del nucleo tutela patrimonio culturale di Firenze dopo esser state rubate nel 2019 dalla villa di Bagno a Ripoli (Firenze) dove l'artista aveva vissuto. Le opere sono state restituite a Elena Renzoni, vedova dell'artista, nella biblioteca Magliabechiana degli Uffizi. I pezzi furono rubati in più furti nel 2019 nell'abitazione vuota.
    Il lavoro di inventario eseguito dalla moglie ha permesso di accertare la mancanza di 144 bozzetti realizzati da Campeggi tra il 1945 e il 1972. La denuncia di furto è stata presentata il 21 luglio scorso. In dieci giorni di indagini alcune delle opere rubate sono state trovate su eBay. Da verifiche sul nickname, spiegano i carabinieri, è emerso che a mettere in vendita le opere sul web erano state due persone di Lucca che nel 2019 avevano avuto più volte accesso alla villa. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie