Teatro: Compagnia Fortezza Volterra si 'sdoppia'

Dal 28/7 due 'quadri', in carcere e in ex Salina Stato

(ANSA) - VOLTERRA (PISA), 25 LUG - Va in scena dal 28 luglio il nuovo lavoro della Compagnia della Fortezza, la compagnia teatrale nata nel 1988 all'interno del carcere di Volterra, che si sdoppia quest'anno in due quadri: 'Naturae. La vita mancata', dal 28 luglio al 2 agosto nella Fortezza Medicea/Casa di reclusione di Volterra, e 'Naturae. La valle dell'innocenza', l'8 e il 9 agosto al padiglione Nervi dell'ex Salina di Stato.
    La partecipazione allo spettacolo si svolgerà nel rispetto delle misure di sicurezza anticontagio. Se il primo quadro, 'La vita mancata', è presentato nel carcere, luogo per eccellenza del lavoro della Compagnia, il secondo quadro, 'La valle dell'innocenza', è un evento 'site specific' in cui "l'elemento scenografico e drammaturgico - spiega la compagnia - guida la scelta del luogo, così come era stato per 'Le rovine circolari', in cui l'acqua era strettamente legata allo spazio del refrigerante della centrale geotermica di Larderello. Il sale, in questo caso, elemento centrale dello spettacolo, simbolo di una vita che si sogna diversa, di una nuova Genesi".
    Il doppio spettacolo chiude il progetto triennale dedicato al viaggio dei #trentannidifortezza, e coincide, spiega il direttore artistico Armando Punzo, "con l'inizio dei saggi archeologici preliminari all'avvio dei lavori per la realizzazione del teatro Stabile in carcere a Volterra. Si riparte quindi per una nuova avventura, per una nuova spedizione che ci condurrà ancora più lontano". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie