Scoppia bombola di gas, due i feriti nel Pisano

Sono madre e figlio poi ricoverati in prognosi riservata

Sono ricoverate in prognosi riservata le due persone rimaste ferite in seguito allo scoppio, ieri, di una bombola di gas in un'abitazione a Castellina Marittima, nel Pisano. Si tratta di una donna di 60 anni e del figlio 35enne (non marito e moglie come scritto in un primo momento). Entrambi sono stati soccorsi dal personale del 118. 
    Secondo quanto spiegato l'edificio interessato è isolato: non si sonoverificati crolli ma all'esplosione è seguito un incendio. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie