Cede masso Monti Pisani,scalatore ferito

Frammento non lo colpisce ma causa caduta di 20 metri

(ANSA) - BUTI (PISA), 02 LUG - Un uomo di 40 anni, originario di Catania ma residente a Livorno, è rimasto ferito in modo non grave dopo essere precipitato per una ventina di metri durante una scalata sulla via ferrata di Buti (Pisa). La caduta è stata causata dal cedimento di un masso staccatosi dalla roccia che non lo ha colpito. Lo scalatore è caduto nella macchia mediterranea sottostante riportando sospette fratture agli arti inferiori. Trasferito all'ospedale di Pisa in elisoccorso, le sue condizioni non sono preoccupanti. Provvidenziale la presenza nelle vicinanze di due scalatori altoatesini, uno dei quali infermiere, che hanno assistito all'incidente e hanno immediatamente chiesto l'intervento dei soccorsi, prodigandosi anche per prestare i primi aiuti al ferito e tranquillizzarlo in attesa dell'arrivo del 118. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco che da terra hanno liberato il siciliano dalla fitta vegetazione e permesso il soccorso aereo, con l'ausilio della stazione di Lucca del Soccorso Alpino. La via ferrata di Buti è isolata e marginale rispetto ai classici itinerari di montagna ma i due testimoni presenti hanno tempestivamente dato l'allarme. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie