Traffico di eroina, 8 arresti in carcere

Droga venduta pressi scuole e ferrovie nel Pistoiese e a Prato

(ANSA) - PISTOIA, 01 GIU - Otto misure di custodia cautelare in carcere a carico di nigeriani ritenuti responsabili di traffico di eroina e hashish nelle province di Pistoia, Prato e Lucca in un'operazione dei carabinieri di Montecatini Terme dopo un'indagine iniziata nel settembre 2019 e protrattasi fino a marzo 2020. Era partita da insistenti segnalazioni dei residenti di Montecatini Terme che da tempo notavano pusher nigeriani presso scuole e stazioni ferroviarie. I militari li hanno seguiti, pedinati, ripresi con le telecamere e li hanno incastrati con indagini tradizionali ma con riscontri testimoniali e ricostruendo con certosina pazienza spostamenti ed i fatti-reato commessi. Per tutti gli otto l'accusa è di concorso in traffico di stupefacenti. Due arrestati sono irregolari in Italia. Oltre 30 gli assuntori di droga segnalati alla prefettura di Pistoia.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie