Figlio da 15enne:condanna 6 anni e mezzo

Sentenza del tribunale di Prato. Al marito 1 anno e 8 mesi

(ANSA) - PRATO, 01 GIU - Il tribunale di Prato ha condannato a 6 anni e 6 mesi per violenza sessuale su minore la donna che nell'estate 2018 ebbe un figlio con un ragazzo di 15 anni, suo studente in ripetizioni private di inglese, nell'ambito di una relazione durata diverso tempo. Condannato anche il marito a 1 anno e 8 mesi per alterazione di stato civile dato che si era attribuito la paternità del neonato. La sentenza è stata letta dal giudice Daniela Migliorati ed è arrivata al termine del processo che vedeva imputata la donna, pratese, 33 anni, accusata di atti sessuali su minore e violenza sessuale per induzione su minore. I pm Lorenzo Gestri e Lorenzo Boscagli avevano chiesto per lei 7 anni di reclusione e due anni per il marito. I difensori, avvocati Mattia Alfano e Massimo Nistri, avevano chiesto l'assoluzione per entrambi. La tesi dell'accusa era che la relazione sessuale tra i due andasse avanti sin da quando il ragazzo avesse ancora 14 anni, circostanza negata dalla donna.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030



      Modifica consenso Cookie