Furti in ditta spedizioni, arrestati dipendente e complice

A casa trovati articoli elettronici per 80mila euro di valore

(ANSA) - FIRENZE, 30 MAG - Rubavano i pacchi contenenti prodotti elettronici che arrivavano in una ditta di deposito e spedizioni di Calenzano (Firenze). Per questo un dipendente dell'azienda, 25 anni, e un suo presunto complice di 47, sono stati arrestati ieri dai carabinieri. Nelle loro abitazioni sono stati trovati 7.500 articoli di elettronica, tra cui tablet e pc, risultati portati via dal magazzino, per un valore complessivo di circa 80mila euro.
    Secondo quanto ricostruito, i furti andavano avanti da marzo.
    Il 25enne e il 47enne, titolare di una ditta individuale che effettuava le consegne della merce stoccata nel deposito, per circa tre mesi avrebbero omesso di registrare l'arrivo dei pacchi contenenti dispositivi elettronici, per poi impossessarsene. Ora dovranno rispondere dei reati di furto e ricettazione. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie