Strage Georgofili, commemorate vittime

Sindaco depone corona fiori sotto lapide che ricorda attentato

(ANSA) - FIRENZE, 27 MAG - Si è svolta, nelle forme consentite dalle disposizioni di sicurezza anti-Covid, la commemorazione della strage mafiosa di via de' Georgofili del 27 maggio 1993 a Firenze. Dalla mezzanotte e mezzo un piccolo corteo si è mosso da Palazzo Vecchio al luogo dell'attentato, costato la vita alla famiglia Nencioni (Fabrizio, Angela, le due bambine Nadia e Caterina) e allo studente Dario Capolicchio.
    Presenti nel corteo il vicesindaco Cristina Giachi, il prefetto Laura Lega, e l'assessore regionale alla presidenza Vittorio Bugli. Alle 1.04, orario dell'esplosione, è stata deposta una corona del sindaco di Firenze sotto la lapide che ricorda l'attentato mafioso, presente anche il gonfalone del Comune e una rappresentanza dei vigili urbani. Inoltre al cimitero della Romola, altra cerimonia con la deposizione di corone di fiori sulla tomba della famiglia Nencioni, originaria del paese.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030



        Modifica consenso Cookie