Betori, ci attende mondo nuovo

Dopo lockdown a messa in cattedrale Firenze 200 fedeli

(ANSA) - FIRENZE, 24 MAG - "Un mondo nuovo ci attende. Ci ispirino i nostri padri che non si lasciarono sconfiggere dalle ricorrenti pandemie, ma da esse risorsero con frutti di progresso, di bellezza e di carità fraterna sempre nuovi. Il Signore benedica il nostro impegno". Lo ha detto l'arcivescovo di Firenze, cardinale Giuseppe Betori, nel corso dell'omelia, tornando a celebrare messa in cattedrale alla presenza di circa 200 fedeli dopo il lockdown. Nella navata centrale della basilica le panche sono state sostituite con sedie e posizionate a distanza. Sull'altare sacerdoti, diaconi e seminaristi hanno indossato le mascherine così come i fedeli.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie