Tritoni tornati in pineta di Viareggio

Anfibi erano spariti ma lockdown li ha fatti ricomparire

(ANSA) - VIAREGGIO (LUCCA), 30 APR - Il forzato rallentamento delle attività umane, dovute al confinamento per il Coronavirus, ha determinato il ritorno dei tritoni, anfibi che sono stati scoperti nei fossi della pineta di Levante a Viareggio (Lucca).
    "Accertare la presenza di tritoni in un habitat palustre è notizia importante per l'ecosistema perché questi piccoli animali sono segnale inequivocabile che l'ambiente non è inquinato", spiega Francesco Vincenzi, presidente dell'Associazione Nazionale dei Consorzi per la Gestione e la Tutela del Territorio e delle Acque Irrigue. Non è usuale osservare tali specie perché l'inquinamento è una delle cause principali di riduzione di questi anfibi che, per spiccata sensibilità alle sostanze chimiche, hanno funzione di bioindicatori.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie