Protesta a Sollicciano, positiva guardia penitenziaria

Direttore: 'Attendiamo indicazioni dalle autorità sanitarie'

Protesta oggi di alcuni detenuti del carcere di Sollicciano: bruciati alcuni oggetti all'interno del carcere. La protesta è poi rientrata. 
Proprio oggi è stato reso noto dal direttore del carcere che "un allievo agente di polizia penitenziaria in tirocinio a Sollicciano è risultato positivo al coronavirus". "L'episodio risale a ieri sera - afferma - non appena ha avuto febbre è stato messo in isolamento e non ha incontrato più nessuno". "Ora - precisa - attendiamo indicazioni dalle autorità sanitarie". Stamani Prestopino ha incontrato una rappresentanza dei detenuti per comunicare la notizia. "Si è parlato tranquillamente - precisa -, per cui non sono certo che sia stato questo il motivo della protesta di oggi". Di diverso avviso il sindacato Uilpa secondo il quale la protesta è scaturita dalla notizia del tirocinante risultato positivo.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie