Sospetto Covid Toscana tornato Codogno

E' 49enne di Pescia.2/o caso in attesa Iss è 63enne fiorentino

(ANSA) - FIRENZE, 25 FEB - Uno dei due casi toscani, sospetti positivi che devono essere validati dall'Iss, è un informatico di 49 anni rientrato giovedì sera da Codogno (Lombardia) dove ha soggiornato tre giorni per lavoro. Lo rende noto la Regione spiegando che "fin da venerdì si è messo in autoisolamento volontario su indicazione del medico di famiglia e sotto sorveglianza della Asl. Ieri mattina a seguito di un picco febbrile, ha contattato le strutture sanitarie che gli hanno mandato un'ambulanza del 118 a casa per portarlo, in isolamento, in ospedale a Pistoia per tutti gli accertamenti": è in buone condizioni di salute, in isolamento.
    L'altro caso riguarda un imprenditore fiorentino di 63 anni che ieri mattina alle 7.30, è giunto in ambulanza al pronto soccorso di S.M.Nuova con sintomi influenzali e difficoltà respiratorie ed è stato poi trasferito all'ospedale di Ponte a Niccheri in isolamento. E' stabile e non intubato.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie