Centro massaggi a luci rosse, arrestata

A Firenze, sequestrato dagli agenti del commissariato di Rifredi

(ANSA) - FIRENZE, 10 GEN - Sequestrato dagli agenti del commissariato di polizia di Rifredi un centro massaggi, a Firenze, trasformato in una casa a luci rosse. La titolare, una 56enne, è stata arrestata in esecuzione di una misura di custodia cautelare in carcere, con le accuse di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione. Gli accertamenti eseguiti nel corso delle indagini hanno permesso di identificare alcune ragazze che lavoravano nella struttura, avendo conferma, almeno da una, che la titolare dell'esercizio, di origine cinese, le aveva consentito di prostituirsi e di dormire all'interno del centro massaggi, versando poi a lei i proventi delle sue prestazioni. Secondo quanto emerso, in un mese la ragazza 'impiegata' nel centro avrebbe consegnato alla donna la somma di circa 1500 euro.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie