Pitti Uomo: moda green con IED, Consorzio Detox e Greenpeace

Seconda tappa progetto The time is now!, 6 capsule per giugno

(ANSA) - FIRENZE, 09 GEN - ll progetto The time is now! sulla moda sostenibile, lanciato nelle scorse edizioni di Pitti Uomo entra in una seconda fase che guarda all'identità e alle scelte del cittadino contemporaneo. L'Istituto Europeo di Design, il Consorzio Italiano Implementazione Detox - Cid e Greenpeace Italia, hanno presentato l'evoluzione del progetto The time is now!, che ha visto il lancio di cinque capsule collection sostenibili durante le scorse edizioni di Pitti Immagine Uomo.
    "Oggi The time is now! accoglie la sfida del New citizen 1.5, questa la declinazione 2020 del progetto, e indaga il profilo di un cittadino contemporaneo che compie delle scelte e che quindi, con il suo comportamento, è consapevole di poter determinare un cambiamento, non solo nel suo modo di vivere ma anche di riflesso nella società. - hanno detto i responsabili dell'Istituto Europeo di Design, del Consorzio Detox (Andrea cavicchi) e di Greenpeace Italia . "Il cittadino contemporaneo - ha detto Chiara Campione di Greenpeace Italia - è anche cosciente della crisi climatica che affronta il nostro Pianeta, parliamo infatti di un cittadino 1.5, dove l'"1.5" indica l'aumento massimo della temperatura media globale, secondo gli accordi di Parigi, per limitare i cambiamenti climatici".
    L'evoluzione del progetto The time is now! ha preso il via dall'intenzione di Greenpeace Italia di voler ridisegnare l'identità del proprio Green Market, andando ad inserire al suo interno prodotti che nel loro utilizzo possano orientare comportamenti sostenibili e la riduzione dei consumi. In collaborazione con le aziende impegnate in Detox, selezionate per i processi attenti all'ambiente e che anche quest'anno forniranno i tessuti con cui saranno realizzate le collezioni, è stata lanciata una nuova call agli studenti IED delle Scuole di Moda, Design, e Comunicazione delle sedi di Milano, Roma, Torino, Firenze, Venezia, Cagliari e dell'Accademia di Belle Arti Aldo Galli di Como, dal 2010 nel Network IED, che una volta selezionati, con la guida di Italo Marseglia creeranno 6 capsule che saranno presentate nell'edizione di giugno di Pitti Uomo.
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie