Toscana

Furti in casa, due arresti

Accusati di 9 colpi messi a segno tra Pistoia, Firenze e Pisa

(ANSA) - PISTOIA, 16 FEB - Due uomini di 25 e 26 anni, entrambi albanesi e immigrati irregolari, sono stati sottoposti a fermo perchè gravemente indiziati di essere gli autori di nove furti in casa avvenuti tra le province di Pistoia, Firenze e Pisa. Le indagini, coordinate dal pm di Pistoia e condotte dalla squadra mobile pistoiese, hanno portato anche alla denuncia di un terzo albanese, accusato di riciclaggio. I due fermati, entrambi dimoranti a Ponsacco, sono stati rintracciati ieri pomeriggio a Buggiano e a Chiesina Uzzanese.
    In base a quanto spiegato i furti contestati sono avvenuti sempre tra le 17 e le 20: per entrare nelle abitazioni gli autori forzavano le porte finestre con arnesi da scasso. Le perquisizioni effettuate nella casa dei due fermati e del denunciato, ha portato al recupero di refurtiva in parte riconosciuta dalle vittime dei furti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie