Adulto agganciò e baciò 14enne, denuncia

Firenze, ragazzina si ribellò e avvisò madre. Indagini dei Cc

(ANSA) - FIRENZE, 14 NOV - In meno di un mese i carabinieri di Firenze hanno individuato l'adulto, un pakistano di 31 anni, che il 19 ottobre scorso agganciò una ragazzina di 14 anni mentre rincasava da scuola, le offrì birra e sigarette, ma nonostante i suoi rifiuti la seguì, la prese per mano fino a condurla in giardini pubblici baciandola contro la sua volontà.
    La 14enne chiamò la madre e scattarono le indagini. Ora i carabinieri hanno scoperto e denunciato il molestatore della giovanissima. Si tratta di un pakistano, regolare in Italia perché ha un permesso di soggiorno per protezione internazionale umanitaria. L'accusa è di tentata violenza sessuale. Dopo l'allarme la madre denunciò l'aggressione alla stazione dei carabinieri di Peretola. La figlia venne abbordata dallo straniero appena scese dal treno, alla stazione ferroviaria delle Piagge, mentre percorreva un sottopasso. Pazienti perlustrazioni del territorio hanno consentito ai militari di identificare il soggetto.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie